Glossario arabo

Dal 2008 il Sirente arrichisce i libri con un piccolo glossario.

Adhan

Chiamata alla preghiera, effettuata dal muezzin e diramata dal minareto della moschea.

Allah i rahmou

Dio abbia misericordia di lui. Espressione usata in riferimento a un defunto.

Alhamdilillah, Hamdullah

Dio sia lodato.

Al-'Ara'ra

Nome che designa i seguaci dello Shaykh salafita ‘Adnan Al-‘Ar’ur, siriano, nato a Hama nel 1948, emigrato in Arabia Saudita, da dove incita i sunniti all’odio settario verso le altre confessioni religiose.

Bandar Bin Sultan

Principe, diplomatico e politico saudita, membro della famiglia reale Al-Sa’ud.

Bashar

Bashar al-Asad, Nato nel 1965, figlio di Hafez, laureato in Medicina, è succeduto al padre come presidente siriano nel 2000.

Benti

Figlia mia.

Bled

Dall’arabo balad, paese, indica la patria.

Buthayna Shaaban

Nata nel 1953 a Homs, è consigliere politico di Bashar al-Asad. Da sempre appartenente al partito Ba’th, è stata più volte ministro nel governo di Bashar al-Asad.

Dar al-Saqi

Casa editrice libanese, con una sede anche a Damasco.

Falaqa

Supplizio consistente nel sollevare i piedi della vittima con un sistema di corde, per poi colpirne le piante con una o più fruste.

Hafiz

Hafiz al-Asad (1930-2000), Generale dell’aviazione militare siriana, alto esponente ba’thista, di confessione alawita, è stato presidente della Repubblica siriana dal 1970 al 2000.

Imam

Termine che proviene da una radice lessicale che indica lo “stare avanti” e, quindi, “essere guida.” Può indicare tanto una guida morale o spirituale, quanto un devoto musulmano che assuma la guida della preghiera collettiva.

Jallaba

Lunga veste tradizionale, indossata da uomini e donne in Medio Oriente e Nord Africa.

Jihad

Termine che connota un ampio spettro di significati, dalla lotta interiore spirituale fino alla guerra per difendere un Paese musulmano da un’aggressione esterna.

Jinn

Entità soprannaturale, intermedia tra mondo angelico e umanità, che ha generalmente carattere maligno, anche se a volte può agire in maniera benevola verso l’uomo.

Qimariyya

Quartiere della città di Damasco.

Saadallah Wannus

(1941-1997) Uno dei più importanti drammaturghi siriani e dell’intero mondo arabo.

Samih Choukeir

Noto musicista, compositore e cantante siriano. Negli ultimi 30 anni ha scritto e registrato canzoni a favore della libertà di parola e in difesa dei popoli oppressi.

Shabiha

Termine del dialetto siriano che indica un gruppo o più gruppi di squadristi organizzati, che intervengono nelle manifestazioni a fianco della polizia e dei servizi segreti allo scopo di esercitare ogni forma di violenza sui cittadini.