Reportage dai taxi egiziani. Ed è bestseller1′ di lettura

ISBN 9788887847147 © il Sirente 

di Pao­lo Casic­ci (da Il Vener­dì di Repub­bli­ca, nume­ro 1042, 7 mar­zo 2008)

ON THE ROAD Un cro­ni­sta ha rac­col­to sto­rie e sfo­ghi sul­le auto pub­bli­che del Cairo

Un gior­na­li­sta, qual­che deci­na di tas­si­sti e una valan­ga di pro­te­ste con­tro il gover­no e i poli­ti­ci. Non è la rie­di­zio­ne del­la rivol­ta ita­lia­na del­le auto bian­che, ma il sog­get­to di un libro cam­pio­ne di ven­di­te in Egit­to: Taxi, di Kha­led Al Kha­mis­si. Il volu­me rac­co­glie cin­quan­tot­to rac­con­ti che l’autore, scrit­to­re e gior­na­li­sta del Cai­ro, clas­se ’62, una lau­rea in Scien­ze poli­ti­che alla Sor­bo­na, ha scrit­to dopo ave­re cir­co­la­to per un anno nel­la pro­pria cit­tà solo a bor­do di auto pub­bli­che. Rac­co­glien­do, così, lo sfo­go dei con­du­cen­ti, cam­pio­na­rio uma­no mol­to rap­pre­sen­ta­ti­vo del­la cri­si socia­le in cor­so nel Pae­se del pre­si­den­te Hosni Muba­rak. Il lin­guag­gio del libro è quel­lo del­la stra­da, e i rac­con­ti alter­na­no iro­nia e ama­rez­za. Usci­to in patria un anno fa, Taxi è sta­to ristam­pa­to set­te vol­te e sta per esse­re tra­dot­to in ingle­se, fran­ce­se e ita­lia­no. Da noi, usci­rà dopo l’estate per l’editore il Siren­te de L’Aquila.

0
  ARTICOLI RECENTI

Aggiungi un commento