Ramzy “Maestro indiscusso di Darabouka” al Teatro del Respiro2′ di lettura

Hos­sam Ram­zy sarà al Tea­tro del Respi­ro di Fia­no Roma­no dal 4 al 6 apri­le per una tre gior­ni di lavo­ro su dan­za, cul­tu­ra e sono­ri­tà orientali

Hossam Ramzy con daraboukaHos­sam Ram­zy, è uno spi­ri­to polie­dri­co, uni­ver­sal­men­te apprez­za­to per la sua ini­mi­ta­bi­le capa­ci­tà di tra­sfor­ma­re in note lo spi­ri­to del medio­rien­te. È nato al Cai­ro ed ha sco­per­to la sua pas­sio­ne per la musi­ca a tre anni. Nel cor­so del tem­po que­sto sen­si­bi­le poli­stru­men­ti­sta si è costrui­to una car­rie­ra ric­ca di suc­ces­si, fon­da­ta sul suo straor­di­na­rio talen­to e sup­por­ta­ta da anni di stu­di ed appro­fon­di­men­ti sul­la cul­tu­ra musi­ca­le medio­rien­ta­le e dal­la sua capa­ci­tà di mesco­la­re insie­me i cal­di rit­mi per­cus­si­vi egi­zia­ni alle sono­ri­tà occi­den­ta­li. Ram­zy van­ta col­la­bo­ra­zio­ni con gran­di inter­pre­ti come Peter Gabriel, Jim­my Page, Robert Plant, Led Zep­pe­lin, Cheb Kha­led, Rachid Taha, Pino Danie­le, Clau­dio Baglio­ni, Fran­co Bat­tia­to e Lucia­no Pava­rot­ti e le recen­ti col­la­bo­ra­zio­ni con Sha­ki­ra e Ric­ky Mar­tin. Nel 1999 ha rice­vu­to il New Age Voi­ce Award per Immor­tal Egypt clas­si­fi­ca­ta come miglio­re com­po­si­zio­ne con­tem­po­ra­nea di World Music.

Il 4, 5 e 6 Apri­le 2014 Hos­sam Ram­zy e la moglie Sere­na, dan­za­tri­ce ele­gan­te e ricer­ca­ta con uno sti­le per­so­na­lis­si­mo di Raqs Shar­qy egi­zia­na, saran­no al Tea­tro del respi­ro di Fia­no Roma­no (Roma), un nuo­vo spa­zio dedi­ca­to alla dan­za e alle arti che si apre alla siner­gia tra tra­di­zio­ne e con­tem­po­ra­nei­tà sot­to la dire­zio­ne arti­sti­ca di Maria Stro­va.. Il duo Hos­sam e Sere­na ha una per­fet­ta sin­cro­nia arti­sti­ca che per­met­te di capi­re tut­te le sfu­ma­tu­re del­la dan­za, dei rit­mi e dell’armonia del­la musi­ca araba.

Le gior­na­te di lavo­ro si apri­ran­no al Tea­tro del Respi­ro con la pro­ie­zio­ne gra­tui­ta del video “Egyp­tian Stars” e la con­fe­ren­za tenu­ta dal mae­stro Hos­sam vener­dì 4 apri­le alle 18. Pro­se­gui­ran­no con i semi­na­ri di dan­za il saba­to e la dome­ni­ca dal­le 10 alle 16. La  sera di saba­to alle 21 i Ram­zy e le più inte­res­san­ti dan­za­tri­ci resi­den­ti in Ita­lia si esi­bi­ran­no nel gran gala di dan­za. Il semi­na­rio di dar­bu­ka (Tam­bu­ro usa­to tra­di­zio­nal­men­te in nord afri­ca) dome­ni­ca alle ore 17 chiu­de­rà la tre gior­ni di lavoro.

Il Tea­tro del respi­ro di Fia­no Roma­no è una nuo­va real­tà arti­sti­ca e soprat­tut­to è un favo­lo­so espe­ri­men­to al qua­le Maria Stro­va si sta dedi­can­do da anni, con la dif­fi­ci­le impre­sa di far emer­ge­re la dan­za orien­ta­le (del ven­tre) in tea­tro e sco­pri­re le siner­gie che essa può intes­se­re con le musi­che appa­ren­te­men­te più distan­ti da essa, rega­lan­do­le con ciò una dimen­sio­ne contemporanea.

Maria Stro­va colom­bia­na cre­sciu­ta negli Sta­ti Uni­ti, con­si­de­ra­ta una del­le  più influen­ti coreo­gra­fe e voci del­la dan­za del ven­tre. Inse­gna, reci­ta e dan­za a New York e Los Ange­les con impor­tan­ti regi­sti tra cui Quen­tin Taran­ti­no ed Ellen Bur­styn diret­tri­ce dell’Actors Stu­dio. Autri­ce del libro Il lin­guag­gio Segre­to del­la Dan­za del Ven­tre e Salo­mè. Il mito, La dan­za dei Set­te Veli. Diret­tri­ce Arti­sti­ca del Tea­tro del Respi­ro e dell’Asso­cia­zio­ne Ompha­los, dove pro­po­ne una dan­za rivol­ta al tea­tro, alla cono­scen­za di sé e alla spe­ri­men­ta­zio­ne coreografica.

0
  ARTICOLI RECENTI