[ INCHIESTE ]

.
«Inchieste» è la prima collana di saggistica sirentina. Nasce come progetto interessato alle aree a est dell’Europa. Qui non solo si giocano le sfide geopolitiche che più da vicino ci riguardano e che spesso mostrano la debolezza dell’Unione come progetto politico e non solo economico, ma anche, nel rapporto con ciò che storicamente è confine dell’Europa, si costruisce la nostra stessa identità cosmopolita al di là di quella nazionale. Diversi sono i temi affrontati dai titoli qui proposti e il taglio con cui gli autori li affrontano. Dal reportage storico-giornalistico sull’epopea dello sfruttamento petrolifero, al saggio di taglio maggiormente divulgativo sulla costruzione del nuovo “impero” russo, a testi ibridi che incrociano il saggio storico e letterario, la guida e il diario di viaggio su paesi vicini ma su cui l’offerta editoriale è scarsa o — peggio — stereotipata. Perché non è il genere che conta, ma ciò che si racconta.

  1. Steve LeVine, “Il petrolio e la gloria. La corsa al dominio e alle ricchezze della regione del Mar Caspio”, 2009
  2. Steve LeVine, “Il labirinto di Putin. Spie, omicidi e il cuore nero della nuova Russia”, 2010
  3. Massimiliano Di Pasquale, “Ucraina terra di confine. Viaggi nell’Europa sconosciuta”, 2012
  4. Massimiliano Di Pasquale, “Riga magica. Cronache dal Baltico”, 2015
  5. Massimiliano Carvelli, “Fucino”, 2017

Visualizzazione di tutti i 5 risultati