[ INCHIESTE ]

.
«Inchie­ste» è la pri­ma col­la­na di sag­gi­sti­ca siren­ti­na. Nasce come pro­get­to inte­res­sa­to alle aree a est dell’Europa. Qui non solo si gio­ca­no le sfi­de geo­po­li­ti­che che più da vici­no ci riguar­da­no e che spes­so mostra­no la debo­lez­za dell’Unione come pro­get­to poli­ti­co e non solo eco­no­mi­co, ma anche, nel rap­por­to con ciò che sto­ri­ca­men­te è con­fi­ne dell’Europa, si costrui­sce la nostra stes­sa iden­ti­tà cosmo­po­li­ta al di là di quel­la nazio­na­le. Diver­si sono i temi affron­ta­ti dai tito­li qui pro­po­sti e il taglio con cui gli auto­ri li affron­ta­no. Dal repor­ta­ge sto­ri­co-gior­na­li­sti­co sull’epopea del­lo sfrut­ta­men­to petro­li­fe­ro, al sag­gio di taglio mag­gior­men­te divul­ga­ti­vo sul­la costru­zio­ne del nuo­vo “impe­ro” rus­so, a testi ibri­di che incro­cia­no il sag­gio sto­ri­co e let­te­ra­rio, la gui­da e il dia­rio di viag­gio su pae­si vici­ni ma su cui l’offerta edi­to­ria­le è scar­sa o — peg­gio — ste­reo­ti­pa­ta. Per­ché non è il gene­re che con­ta, ma ciò che si racconta.

  1. Ste­ve LeVi­ne, “Il petro­lio e la glo­ria. La cor­sa al domi­nio e alle ric­chez­ze del­la regio­ne del Mar Caspio”, 2009
  2. Ste­ve LeVi­ne, “Il labi­rin­to di Putin. Spie, omi­ci­di e il cuo­re nero del­la nuo­va Rus­sia”, 2010
  3. Mas­si­mi­lia­no Di Pasqua­le, “Ucrai­na ter­ra di con­fi­ne. Viag­gi nell’Europa sco­no­sciu­ta”, 2012
  4. Mas­si­mi­lia­no Di Pasqua­le, “Riga magi­ca. Cro­na­che dal Bal­ti­co”, 2015
  5. Mas­si­mi­lia­no Car­vel­li, “Fucino”, 2017

Visualizzazione di tutti i 5 risultati