Golan Haji

Golan Haji è nato ad ʿĀmūdā, una cittadina curda nel nord della Siria, e ha studiato medicina all’Università di Damasco. È patologo di professione, ma ha una presenza letteraria importante che include diverse raccolte di poesie: la prima Nādà fī’l-ẓulumāt (Chiamò nelle tenebre, 2004) ha ottenuto il premio "Muḥammad al-Maghūṭ"; la seconda Thammata man yaraka wahshan (C’è qualcuno che ti vede come un mostro) è apparsa nel 2008 in occasione dell’evento internazionale "Damasco città della cultura"; la terza Baytī al-bārid al-baʿīd (La mia casa fredda e lontana) è stata pubblicata a Beirut nel 2012 dalla casa editrice Dār al-Ğamal; la quarta Adulterers, è stata pubblicata a Copenhaghen dalla casa editrice Forlaget Korridor, 2011. Ha tradotto in arabo classici inglesi tra cui Lo strano caso del Dr. Jekyll e Mr. Hyde. Collabora regolarmente con la stampa libanese occupandosi di questioni culturali.

 

Visualizzazione del risultato