Rogers e la Via del Drago divorato dal Sole (A. Nàgi)

 15,00

SCHEDA LIBRO | EBOOK
TRADUZIONE DALL’ARABO DI BARBARA BENINI

Dall’album The Wall dei Pink Floyd, Nàgi ha creato un’opera che si colloca nel reale metropolitano contemporaneo, pur mantenendo legami con elementi leggendari e fiabeschi. Storie, desideri, visioni causate dal consumo di hashish e alcol catapultano il lettore in luoghi irreali e in situazioni fantastiche.

COD: 978-88-87847-27-7 Categorie: , , Tag: , , , ,

Ahmed Nàgi

Ahmed Nàgi è una delle voci più autorevoli dell’avanguardia letteraria egiziana.

Dall’album The Wall dei Pink Floyd, Nàgi ha creato un’opera che si colloca nel reale metropolitano contemporaneo, pur mantenendo legami con elementi leggendari e fiabeschi. Storie, desideri, visioni causate dal consumo di hashish e alcol catapultano il lettore in luoghi irreali e in situazioni fantastiche. Il muro, “the wall”, rappresenta l’incomunicabilità, l’alienazione, la follia. Un’allegoria della società sviluppata attorno all’ipotetica costruzione di un muro oppressivo e invalicabile che circonda l’individuo. Un libro per chi è pronto a scoprire le fantasie, le utopie, gli idealismi, ma anche le frustrazioni di un ventenne egiziano che hanno portato alla caduta del regime Mubarak.

Autore / Author


Ahmed Nàgi

Ahmed Nàgi

Ahmed Nàgi, attivo nelle manifestazioni che hanno portato alla caduta del regime Mubarak, è uno scrittore e giornalista egiziano. In Egitto è molto noto come blogger, ma soprattutto per essere uno dei più giovani redattori di Akhbàr el Adab, il prestigioso settimanale letterario fondato da Gamal Ghitani, recentemente scomparso (ottobre 2015). Autore d’avanguardia, usa la Rete per scuotere il panorama letterario conservatore.

Traduttore / Translator


Barbara Benini

Barbara Benini

Barbara Benini (Ferrara, 10/10/1969) è attualmente responsabile della sezione culturale del Comitato Provinciale di Ferrara dell’Associazione Italiana Cultura Sport (A.I.C.S.), dove sin dal 2011 si occupa come volontaria dei progetti legati all’intercultura e gli adolescenti. Precedentemente ha insegnato l’italiano come lingua straniera al Cairo, in Egitto, dove ha abitato per dieci anni dedicandosi, al contempo, a coltivare la sua grande passione scoprire i talenti emergenti nel campo della letteratura araba. Grazie agli anni trascorsi a contatto con la giovane intellighenzia egiziana, si è sviluppato in lei un gusto particolare per la letteratura “fuori dagli schemi”, che si riflette anche nelle opere da lei sinora tradotte.

Barbara Benini (Ferrara, Italy, 10/10/1969) is currently the head of the Cultural Section of Ferrara’s branch of the Italian Association for Culture and Sport, where, since 2011, she has been working on intercultural projects focusing on teenagers. Before that she spent ten years in Cairo (Egypt) teaching Italian as a foreign language and in the meanwhile focusing on her passion: discovering emerging Arab voices in the literary field. Thanks to her years in deep contact with the Egyptian young intellighenzia she developed a taste for a kind of literature “out of the main stream”, which does reflects too on the works she translated up to know.

 

Peso 0.18 kg
Dimensioni 15 x 21 x 1 cm
ISBN

978-88-87847-277

Lingua

Italiano

Lingua originale

Arabo

Titolo originale

Rogers

Traduzione

Barbara Benini

Foliazione

X-118 pp., br.

Prima edizione

25 aprile 2010

Press

  • Consiglio di Lettura:” Rogers e la via del drago divorato dal sole”, Arabpress, Claudia Negrini (2016-10)
  • Frammenti vocali in MO (2011-02)
  • WUZ (2011-02)
  • Nena News (2011-01)
  • Nigrizia (2010-12)
  • Panorama (2010-07)
  • L’Opinione delle libertà (2010-07)
  • Wired (2010-07)
  • Araba Fenice (2010-06)
  • Minareti.it (2010-05)
  • Internazionale (2010-05)
  • Ansamed (2011-04)
  • D La Repubblica (2009-09)
  • Recensioni

    Ancora non ci sono recensioni.

    Recensisci per primo “Rogers e la Via del Drago divorato dal Sole (A. Nàgi)”

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *