Taxi. Le strade del Cairo si raccontano (K. Al Khamissi)

 15,00

SCHEDA LIBRO | EBOOK | ANTEPRIMA
TRADUZIONE DALL'ARABO DI ERNESTO PAGANO

Attraverso una legge che permetteva di convertire le vecchie auto in taxi, il governo Mubarak aveva aperto le porte della professione a un esercito di contadini, neolaureati disoccupati, impiegati e insegnanti sottopagati. "Taxi" è diventato ormai un intramontabile classico della letteratura egiziana.

Khaled Al Khamissi

Taxi è un viag­gio nel­la socio­lo­gia urba­na del­la capi­ta­le egi­zia­na attra­ver­so le voci dei tassisti. 

Diven­ta­to ormai un clas­si­co del­la let­te­ra­tu­ra Egi­zia­na con­tem­po­ra­nea, Taxi, è viag­gio nel­la socio­lo­gia urba­na del­la capi­ta­le egi­zia­na attra­ver­so le voci dei tas­si­sti. Una rac­col­ta di sto­rie bre­vi che rac­con­ta­no sogni, avven­tu­re filo­so­fi­che, amo­ri, bugie, ricor­di e poli­ti­ca. I tas­si­sti egi­zia­ni sono degli ama­bi­li can­ta­sto­rie che, con disin­vol­tu­ra, con­du­co­no il let­to­re in un deda­lo di real­tà e poesia. Autentico ritrat­to di un pae­se a ridos­so del crol­lo di un’epoca, Taxi è sta­to scrit­to nel 2007, con­si­de­ra­to il pri­mo libro di suc­ces­so scrit­to in dia­let­to egi­zia­no ha lan­cia­to una nuo­va ten­den­za let­te­ra­ria. A oggi è tra­dot­to in die­ci lingue.

Auto­re / Author


Khaled Al Khamissi

Kha­led Al Khamissi

Kha­led Al Kha­mis­si, nato nel novem­bre del 1962, è gior­na­li­sta, regi­sta e pro­dut­to­re oltre che scrit­to­re. Figlio d’arte, anche il padre era uno scrit­to­re. Al Kha­mis­si è un arti­sta polie­dri­co, si è lau­rea­to in Scien­ze poli­ti­che alla Sor­bo­na di Pari­gi. Ha lavo­ra­to per l’Istituto Egi­zia­no per gli stu­di socia­li. Ha scrit­to sce­neg­gia­tu­re per vari film egi­zia­ni qua­li Kar­nak, Isi­de a Phi­lae, Giza e altri. Scri­ve perio­di­ca­men­te arti­co­li e ana­li­si cri­ti­che su poli­ti­ca e socie­tà in diver­si gior­na­li e set­ti­ma­na­li egi­zia­ni. E’ il pro­prie­ta­rio e diret­to­re del­la Nile pro­duc­tion com­pa­ny, con la qua­le pro­du­ce docu­men­ta­ri, film, fic­tion Tv e ani­ma­zio­ne per bambini.

Kha­led Al Kha­mis­si (born Sep­tem­ber 27, 1962) is an Egyp­tian nove­li­st, colum­ni­st, lec­tu­rer, wri­ter and cul­tu­ral acti­vi­st. His two fic­tion works, Taxi and Noah’s Ark, have given Ara­bic and non- Ara­bic rea­ders deep insights into the Egyp­tian socie­ty in the last deca­de. He publi­shed in 2014 his fir­st non fic­tion book: “2011”. As a colum­ni­st, Alkamissi’s arti­cles in Egypt and abroad show a blend of his back­ground as a poli­ti­cal ana­ly­st and fic­tion wri­ter. He is now the chair­man of the Grea­ter public Library.

Tra­dut­to­re / Translator


Ernesto Pagano

Erne­sto Pagano

Erne­sto Paga­no, gior­na­li­sta, tra­dut­to­re dall’arabo, auto­re di docu­men­ta­ri. Ha vis­su­to al Cai­ro dal 2005 al 2008 dove ha lavo­ra­to come cor­ri­spon­den­te per varie testa­te e tra­dut­to­re per il set­ti­ma­na­le “Inter­na­zio­na­le”. Col­la­bo­ra attual­men­te col pro­gram­ma Report di Rai Tre, Repor­ti­me (rubri­ca d’inchieste del Corriere.it) e Natio­nal Geo­gra­phic Chan­nel, nel 2015 ha rea­liz­za­to il docu­men­ta­rio “Napo­li­slam”. La sua ulti­ma tra­du­zio­ne dall’arabo è Metro, di Mag­di al Sha­fei (il Siren­te 2010), gra­phic novel cen­su­ra­ta dal regi­me di Mubarak.

Erne­sto Paga­no is an actor, kno­wn for Alla ricer­ca di Gre­go­ry (1970), I Nico­te­ra (1972) and Six Faces (1972).

 

Peso 0.29 kg
Dimensioni 15 x 21 x 1.4 cm
ISBN

978-88-87847-147

Lingua

Italiano

Lingua originale

Arabo

Titolo originale

Taxi. Hawadit al-mashawir

Traduzione

Ernesto Pagano

Foliazione

XII-216 pp., ill., br.

Prima edizione

13 settembre 2008

Seconda edizione

26 novembre 2008

Foto

Chiarastella Campanelli

Video

Press

  • La Repub­bli­ca (2012–06)
  • Affri­ca (2012–06)
  • La Repub­bli­ca (2011–08)
  • Grup­po di let­tu­ra (2011–06)
  • RAI Medi­ter­ra­neo (2010–02)
  • Il Seco­lo d’Italia (2010–02)
  • Libro­mon­do (2010–01)
  • La Repub­bli­ca (2009–05)
  • Qui­Tou­ring (2009–02)
  • Rina­sci­ta (2008–11)
  • Con­fe­ren­za Medi­nas (2008–10)
  • RAI TG2: “O si è ric­chi o si è poveri”
  • Let­tu­re: “La gra­zia di Dio”
  • Let­tu­re: “È tut­to un bizness”
  • Let­tu­re: “Filo­so­fia del tassinaro”
  • RAI Med: “Il taxi come luo­go sociale”
  • RAI Med: “Vita sul taxi”
  • TV2000 42.12: “Il Cai­ro taxi”
  • Inter­vi­sta al Salo­ne del libro di Torino
  • Inter­vi­sta a Fran­ce 24